Smagliature

Ascolta il brano “Smagliature” dalla piattaforma che preferisci, cliccando qui.



Testo del brano Smagliature di Emanuele Campasano feat. Il Nero:

Rifaccio le valigie

ma tu non sei più con me

e bacio altre bocche

che non sanno di te

Sì, continuo a scappare

ma io scappo da me

Tu ora dove scappi

quando corri via da te?

Ti vorrei chiedere come si sta senza di me

che senza me io in fondo non ci sono stato mai

E se ti chiedi come sto senza di te

senza di te… un mare di guai

Ti penserò

Ti aspetterò… ubriaco di te

Perdendomi su di un’altra schiena

Chi ti bacerà?

Chi dividerà le ansie e le paure?

Chi ti stringerà?

Chi accarezzerà le tue smagliature?

Eri la mia Grace in Peaky Blinders

Ora mi sento vuoto quando guardo la tv

Sulla pelle porto ancora

i segni dei tuoi morsi

E sopra le mie spalle

quelli dei rimorsi

Ai casting dei miei film mentali ci sei solo tu

ma adesso nel mio letto non ci ritroviamo più

E allora stringo un altro polso e

cerco quella luna come tattoo

Ti penserò

Ti aspetterò… ubriaco di te

Perdendomi su di un’altra schiena

Chi ti bacerà?

Chi dividerà le ansie e le paure?

Chi ti stringerà?

Chi accarezzerà le tue smagliature?

Può darsi non capissi

che significasse amarsi

o può darsi tu ti amassi

più di quanto ti importassi

Da questo i passi falsi

come adattarsi

Mentre suono in studio un piano

lacrime sui tasti

Neri, bianchi, come il Tao, Mr Darcy

L’equilibrio del cercarsi e ritrovarsi

Già che non ti conosco

perché non ti riconosco

mi presenterei, dovessi rincontrarti

in ogni posto

Apri le finestre

se è la vita che sognavi

Fai uscire le promesse

che a parole siamo tutti bravi

Quel briciolo d’amore che ti resta

io l’ho buttato giù

È un cicchetto che ti sale in testa

ma che non scende

Chi vive le tue cure?

Ora chi bacia le tue smagliature?

Che ti prende e da che dipende?

Da chi dipende, ora chi ti sente?

Chi soddisfa la tua voglia di promesse?

Che non manterrai

come chiavi di un lucchetto che nasconderai

Un errore che ripeti e non impari mai

ma rifarai

Dalla gabbia che ti costruisci non evadi, sai? Mai!

Ti penserò

Ti aspetterò… ubriaco di te

Perdendomi su di un’altra schiena

Chi ti bacerà?

Chi dividerà le ansie e le paure?

Chi ti stringerà?

Chi accarezzerà le tue smagliature?

Ti penserò

Ti aspetterò

Chi ti bacerà?

Chi dividerà le ansie e le paure?

Chi ti stringerà?

Chi accarezzerà le tue smagliature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: